I migliori obiettivi Canon per fotografare un matrimonio

staff 22 aprile 2013 Commenti disabilitati su I migliori obiettivi Canon per fotografare un matrimonio
I migliori obiettivi Canon per fotografare un matrimonio

Se dovete rinnovare il vostro kit di obiettivi per cimentarvi nella fotografia di matrimonio, l’articolo che vi proponiamo fa per voi. Ovviamente in questo campo gli ostacoli sono notevoli, dalla scarsa illuminazione delle varie abitazioni o location, numerose sorgenti di luce come neon e luci esterne, e praticamente nessuna luce nella chiesa, se non i fari che sono scomodi da spostare. Scegliere la lente giusta per questo lavoro sarà una sfida per molti. Mentre tutti noi abbiamo i nostri obiettivi preferiti, dobbiamo avere nel nostro corredo fotografico anche lenti che permettano di adattarci alle varie circostanze, questi obiettivi non solo servono per compensare un eventuale danno ad una nostra lente durante il lavoro, ma anche per superare quei limiti che non si prevedono.

 Obiettivi Canon per Fotografi di Matrimonio

In questo articolo, mi concentrerò solo su obiettivi Canon per non generare confusione nei confronti. La classifica delle lenti consigliate è stata stilata da diverse indagini su forum di tendenza nel corso degli anni, quindi si basano su esperienze reali di utenti e non solo di test da laboratorio.

ZOOM TUTTOFARE

Canon EF 70-200mm f/2.8L Mark II Obiettivo matrimonioTutti i fotografi professionisti devono avere almeno due obiettivi zoom con cui lavorare. In questa categoria, i due obiettivi Canon che si separano dagli altri sono  il Canon EF 24-70mm f/2.8L Mark II USM e Canon EF 70-200mm f/2.8L IS USM Mark II. Il Canon EF 24-70mm f/2.8L USM Mark II copre la lunghezza focale più versatile per quasi tutte le situazioni. Sufficientemente ampia per foto di gruppo e composizioni, mentre abbastanza lungo per fare ritratti senza distorsioni con uno sfondo morbido a 70mm. L’apertura f/2.8 assicura flessibilità in condizioni di scarsa illuminazione, nonché un buon controllo della profondità di campo.Il Canon EF 70-200 f/2.8L IS USM Mark II , d’altra parte, funziona molto bene quando si ha spazio per muoversi. L’eccellente sistema di stabilizzazione dell’immagine accoppiato ad un ottica mozzafiato permettono di scattare foto nitide, dettagliate, anche con tempi bassi. Entrambe le lenti sono super veloci e affidabili nella messa a fuoco. Per chi possiede invece fotocamere in formato APS-C, può contare sul Canon EF-S 17-55mm f/2.8 IS USM, è uno degli obiettivi zoom Canon per medio formato che più si avvicina alle ottiche sopra citate.

Macro e ritratto – FISSI

Per i ritratti, niente è meglio di una lente molto luminosa, che permette scatti con tempi molto bassi (a causa dell’apertura)e di qualità. Obiettivi fissi da tenere in considerazione sono il  Canon EF 85mm f/1.2L USM Mark II e il Sigma 50mm f/1.4 EX DG HSM per Canon.

ritratto matrimonio

Il Sigma 50mm f/1.4 EX DG HSM supera il Canon EF 50mm f/1.2L USM in termini di qualità dell’immagine e accuratezza nella messa a fuoco e grazie al suo design più moderno. Utilizzando un obiettivo macro per i ritratti si ha il vantaggio di avere un ingrandimento pari a 1:1, che lo rendono unico per  dettagli e primi piani. Gli obiettivi macro sono estremamente nitidi, per rimanere su  Canon, non posso consigliare nulla di meglio che il Canon EF 100 mm f/2.8L IS USM . La funzione di stabilizzazione di immagine è veramente impressionante e le ottiche sono senza pari. Lunghezza focale 100mm è perfetto per i ritratti.

Grandangoli e Fisheye

Per essere assolutamente sincero, sono piuttosto deluso della linea Canon con il CanonEF 16-35mm f/2.8L Mark II e il Canon EF 17-40 f/4, sia per un architettura vecchia e sia per un prezzo davvero troppo elevato per il loro mercato. Quindi vediamo altri marchi. Per le fotocamere full-frame, il Sigma 12-24mm F4.5-5.6 II DG HSM è un obiettivo unico. 12 millimetri è già gamma fish-eye, in più ha uno zoom fino a 24mm. Il prezzo è competitivo e funziona sia su full-frame e sia su reflex APS-C. Per gli utenti di sensori DX, consiglio vivamente l’unico Sigma 8-16mm F4.5-5.6 DC HSM obiettivo ultra grandangolare, che oltre a essere fish-eye ha in se un buon zoom per foto grandangolari. Per le focali fisse abbiamo Zeiss 21 millimetri f/2.8 Distagon T * ZE che ha una qualità eccellente e un fascino unico, anche se non ha la messa a fuoco automatica.Seppur più lungo dei precedenti Canon propone un ottimo Canon EF 24 mm f/1.4 L II USM  che ha l’enorme vantaggio di avere una focale pari a f/1.4.

La lista, portafoglio alla mano, è notevolmente costosa, ma sono lenti professionali e se non si ha fretta il corredo fotografico si costruisce da sé. Se siete alla ricerca di un nuovo obiettivo meglio investire su un ottica che dovrà durare nel tempo, anche per futuri corpi. E ‘importante per un fotografo di matrimoni avere l’obiettivo sul quale ci si può contare, meccanicamente, e qualitativamente.

E voi avete altre lenti che vorreste aggiungere alla lista? Commentate qui sotto!

Non è possibile lasciare commenti