Confronto Nikon D600 vs Canon 6D

Canon ha recentemente annunciato la sua nuova camera DSLR  6D, la diretta rivale sembra essere proprio la nuova Nikon D600. Abbiamo già visto le specifiche di queste di camere, a livello di specifiche tecniche con confronti tra la D700 e D800, ma nessuna di queste telecamere erano diretti rivali. Ad un prezzo ragionevole oggi è possibile avere un corpo macchina FX con un budget relativamente piccolo, intorno ai € 2150,00. Ma vediamo nello specifico le due camere come si confrontano.

D600 vs 6D

Come si può ben immaginare, il confronto è basato puramente sulle specifiche ufficiali di entrambe le fotocamera. Analisi approfondite verranno effettuate prossimamente.

Confronto specifiche Nikon D600 vs Canon 6D

Camera Feature Nikon D600 Canon 6D
Risoluzione sensore 24,3 milioni 20,2 milioni di euro
Tipo di sensore CMOS CMOS
Dimensione sensore 35,9 × 24,0 millimetri 35,8 × 23,9 millimetri
Dimensione Pixel nel sensore 5.96? 6.55?m
Riduzione polvere / Pulizia del sensore
Dimensione immagine 6016 x 4016 5472 x 3648
Image Processor EXPEED 3 DIGIC 5 +
Mirino Pentaprisma Pentaprisma
Copertura mirino 100% 97%
Built-in Flash Sì, con flash in modalità commander No
Supporti di storage 2x SD 1x SD
Velocità otturatore 5,5 FPS 4,5 fps
Tempo max di otturazione 1/4000 a 30 sec 1/4000 a 30 sec
Test durata 150.000 cicli 100.000 cicli
Misurazione dell’esposizione del sensore 2016-pixel RGB sensore di misurazione Color Matrix 3D II 63 zone a doppio strato sensore di misurazione iFCL
ISO nativi ISO 100 ISO 100
Sensibilità ISO ISO 100-6,400 ISO 100-25,600
Sensibilità ISO equivalente ISO 50, ISO 12,800-25,600 ISO 50, ISO 51200, ISO 102400
Sistema Autofocus Multi-CAM 4800FX 11 punti AF con 1 sensore a croce (centro, sensibilità fino a-3EV)
AF Fino a f / 8 (centro 7 punti AF solo) Fino a f/5.6
Funzionalità video
Uscita video MOV, compresso e non compresso AVI, H.264/MPEG-4 in formato MOV
Video Risoluzione massima 1920 × 1080 (1080p) @ 24p, 25p, 30p 1920 × 1080 (1080p) @ 29.97p, 25p, 23.976pe
Registrazione audio Microfono incorporato
Microfono stereo esterno (opzionale)
Microfono incorporato
Microfono stereo esterno (opzionale)
Dimensioni LCD 3.2 “diagonale TFT-LCD 3.2 “diagonale TFT-LCD
LCD Risoluzione 921.000 punti 1.040.000 punti
HDR
GPS integrato No
Funzionalità Wi-Fi Eye-Fi compatibile, WU-1B, UT-1 Wi-Fi integrato
Batteria EN-EL15 agli ioni di litio LP-E6 agli ioni di litio
Durata della batteria 900 scatti (CIPA) 980 scatti
Corpo in lega
Versione USB 2,0 2,0
Peso (solo corpo) 760g 680g
Dimensioni 141 x 113 x 82 mm 145 x 111 x 71 mm
Prezzo di listino Prezzo $ 2099 (come introdotto) € 2150 (come introdotto)

Vediamo una situazione molto diversa anche se nel confronto i due modelli hanno lo stesso prezzo, Nikon sembra essere la migliore con un bel margine. Prima di tutto, offre un più sofisticato sistema AF a 39 punti  con 9 sensori a croce, mentre Canon ha riutilizzato il suo sistema AF a 11 punti con un solo sensore a croce. Allo stesso tempo Canon afferma di aver migliorato il sistema rendendolo il più sensibile di tutte le attuali fotocamere EOS ed in grado di mettere a fuoco fino a – 3 EV (immagini molto scure), ma è tutto ancora da testare. Ma proseguiamo nel confronto non soffermandoci troppo sul sistema di AF.

Canon perde anche quando si confrontano la risoluzione. Anche se non c’è molta differenza nella stampa reale di foto tra  20 o 24 megapixel, con il lancio della 6D, Canon ha messo in chiaro che non ci sarà una rivale ad alta risoluzione come la D800, almeno a un prezzo simile. Nikon utilizza sensori molto buoni che possono produrre foto ottime alle più alte sensibilità, come dimostra la D800.

Canon 6D, inoltre, non sembra essere più veloce della Nikon D600 con 4,5 fotogrammi al secondo max (contro 5,5 fotogrammi al secondo della D600). Inoltre il test di durata dell’otturatore è stato di 100000 cicli, contro i 150000 della Nikon. Aggiungi un mirino con copertura del 97% un singolo slot per schede SD, la mancanza di flash pop-up (importante per alcuni, mentre alcuni preferiscono una miglior resistenza), specifiche video inferiori (ora Nikon offre video non compresso via HDMI), e hai una macchina fotografica che avrebbe dovuto essere lanciata almeno un anno fa, o con un prezzo inferiore. Gli unici vantaggi reali (e, ad essere onesti dovrebbero essere uno standard sulle nuove camere) offerti dalla 6D sono il GPS integrato e la funzionalità Wi-Fi. E’ quasi come se Canon non si aspettasse l’uscita da parte della Nikon della D600.

Nonostante questi aspetti negativi la 6D avrà il suo mercato, probabilmente il prezzo scenderà molto più velocemente di quello della D600 (come già visto con 5D Mark II e Nikon D700). Non è una cattiva macchina fotografica, è solo di un gradino più in basso della Nikon D600 in quasi ogni aspetto importante che si può notare. Almeno sulla carta.

Ci auguriamo di poter mettere le mani sulla Canon 6D appena possibile (sembra che non sarà disponibile per un po’), e semmai renderci conto di aver sbagliato!

Non prendete la nostra opinione come un attacco – siamo sicuri che avrà un buon mercato e sarà in grado di soddisfare molti fotografi. Ma in un testa a testa prezzo/prestazioni, la Nikon D600, in ultima analisi, sembra offrire di più.

 Fonte[QUI]

staff

Articolo redatto dallo staff di danielearmillotta.eu

Share via
Copy link
Powered by Social Snap