Alitare sulla lente?

Molti di noi si sono spesso trovati nella condizione di dover pulire le lenti da pulviscolo o sporcizia varia semplicemente alitando sulla lente e pulendo con qualche “pezzo di stoffa di fortuna”, senza pensare che nel nostro alito ci sono acidi nocivi che possono danneggiare il rivestimento delle lenti, per ovviare al problema basta usare un piccolo ventilatore o una “pompetta” per l’aria e pulire la lente con movimenti circolari a spirale dal centro verso l’esterno.

Il modo migliore per pulire un obiettivo è quello di utilizzare un pezzo di panno e qualche goccia soluzione per lenti. Non usare nulla che contenga agenti abrasivi o solventi, utilizzare solo soluzioni di pulizia per lenti.

E’ bene spazzar via prima la polvere e particelle dalla lente con qualche ventilatore, oppure utilizzando un pennello per pulizia lenti.

Poi, mettere qualche goccia di detergente sul panno (mai direttamente sulla lente), quindi pulire la lente con un movimento circolare, partendo dal centro e man mano verso l’esterno.

Se non si dispone di un solvente, possiamo utilizzare con un panno morbido, pulito, asciutto e privo di lanugine.

Lo stesso metodo può essere utilizzato per pulire l’oculare del mirino delle macchine fotografiche.

staff

Articolo redatto dallo staff di danielearmillotta.eu

Share via
Copy link
Powered by Social Snap