Come correggere l’errore di esportazione in Final Cut Pro X

Tutti coloro che utilizzano Final Cut Pro X su OS X 10.9 Mavericks hanno accusato tempi di esportazione o rendering molto lunghi o addirittura vanificati da errori (quali Errore -50, -1, ecc…); problema decisamente grave per chi, per poter esportare i propri progetti, è costretto a lasciar acceso il proprio Mac per ore, e scoprire che il lavoro si è interrotto perdendo intere giornate di lavoro.

Errore final cut pro x

La causa del blocco di Final Cut Pro X è nella funzione App Nap dell’OS Mavericks, ovvero quell’accorgimento che apple ha adottato per velocizzare l’utilizzo delle varie applicazioni in esecuzione in primo piano; quando queste non sono utilizzate, il sistema limita i program timer, diminuendo la frequenza con conseguenti migliorie negli intervalli di CPU idle, in particolare con le applicazioni che frequentemente tendono a controllare l’arrivo di dati. In Mavericks anche le attività costanti sul disco e sulla rete sono circoscritte rispetto a prima. Le app in background hanno una priorità relativamente inferiore rispetto ad attività che hanno a che fare con l’accesso ai dischi o al network, con conseguente risparmio in termini di consumi, dando alle applicazioni in primo piano maggiore priorità e rendendole più rapide.

Soluzione

Chiudiamo l’applicazione per la quale vogliamo disattivare l’App Nap, posizioniamoci all’interno della cartella Applicazioni, la selezioniamo e facciamo click col tasto secondario e selezionando Ottieni Informazioni (o con la combinazione Cmd + i), nella finestra che si apre spuntiamo il checkbox Impedisci App Nap (come in figura)

Impedisci App Nap

 

staff

Articolo redatto dallo staff di danielearmillotta.eu

Share via
Copy link
Powered by Social Snap